Furto sacrilego in cattedrale a Nuoro

Furto sacrilego nella Cattedrale di Santa Maria della Neve a Nuoro. I ladri hanno rubato oggetti in oro, come catenine, anelli e medagliette, pegno di devozione dei fedeli alla Madonna, riposte in una teca nella navata della chiesa. La scoperta è stata fatta stamattina da alcune fedeli che si occupano della pulizia della chiesa, ma ancora non è chiaro a quando risalga il colpo. Il parroco Giovanni Maria Chessa in questo periodo è fuori città e per il momento non è stata fatta alcuna denuncia. Gli oggetti rubati non avevano un grandissimo valore economico, ma il gesto ha suscitato indignazione nel capoluogo barbaricino. Un furto che arriva dopo l'episodio di qualche tempo fa, sempre nella Cattedrale, quando ignoti avevano scassinato la cassetta delle offerte destinate ai poveri, prelevando il magro bottino. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ottana

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...